Loader
  • Divisione Filtrazione

    Ambiti di Applicazione

    Precoating su filtri a maniche, quando?

    Aiutare i ns. clienti ad avere filtri performanti è un valore che contraddistingue la ns. Organizzazione, il Precoating ne aiuta il raggiungimento!

    C’è una doverosa premessa ed un concetto molto importante:

    Nella separazione solido gas con filtri a maniche in feltro, la credenza comune è che a filtrare sia la manica stessa; in realtà, la manica ha il compito di resistere alla temperatura del gas, alla chimica dello stesso ed a far in modo che si crei un pannello sulla superficie esterna, che diventa il vero setto filtrante e la manica da supporto per la filtrazione.
    Questo è un concetto fondamentale che evidenzia il motivo per cui il precoating è un’attività importante. Solo le maniche con membrana di ptfe utilizzano un altro concetto di filtrazione ed anche con questo prodotto il precoating è possibile e funzionale.

    Con Precoating si aiuta il mezzo filtrante ad evitare, durante lo start up, il trafilamento di micropolveri a vantaggio delle emissioni polverose al camino, si crea un migliore supporto per la polvere del processo e si protegge il mezzo filtrante e le altre componenti del filtro (cestelli e carpenterie) dalle problematiche di attacco chimico; in particolare cloruri e solfuri che possono danneggiare il mezzo filtrante stesso a scapito di performance e durata.

    A seconda del processo e delle polveri trattate, talvolta il mezzo filtrante può impiegare anche più giorni per essere performante, ecco perché è sempre bene fare le analisi dopo qualche giorno di utilizzo dell’impianto.
    Il Precoating abbatte questi tempi e prepara il feltro ad una rapida e quasi immediata performance.

    Catalogo Prodotti Tessitura Euganea
    430.65 KB
    Il marchio
    Per maggiori informazioni sul marchio Tessitura Euganea
    Ricapitolando Precoating quando: 

    Ricapitolando Precoating quando: 

    • voglio ridurre le emissioni polverose iniziali al camino nel minor tempo possibile dopo la sostituzione del mezzo filtrante.
    • quando l’impianto lavora in fase discontinua e la temperatura del gas va al di sotto del punto di rugiada, con conseguenti problematiche di carattere chimico.
    • quando le polveri trattate hanno caratteristiche colloidali e/o impaccanti e desidero facilitare il distacco del panello.

    Per ulteriori chiarimenti e per approfondimenti sulle attività di servizio di Tessitura Euganea ti invitiamo a cliccare qui sotto.

      Richiedi Maggiori Informazioni

      Quiz antispam*

      Letto e compreso

      AcconsentoNon acconsento











      Richiedi prima consulenza